» » » André Pichot - La nascita della scienza. Mesopotamia, Egitto, Grecia antica (1993)

André Pichot - La nascita della scienza. Mesopotamia, Egitto, Grecia antica (1993)

ghost | 0 Commenti | 17 visite
08
07
2019
Vota per questo articolo  
0 voti
     
LIBRI
André Pichot - La nascita della scienza. Mesopotamia, Egitto, Grecia antica (1993)

André Pichot - La nascita della scienza. Mesopotamia, Egitto, Grecia antica (1993)
PDF

Le conoscenze mesopotamiche ed egizie, acquisite senza metodo scientifico ma mescolando empirismo, razionalità, magia e mistica, e strutturandosi intorno ad oggetti specifici, quali i numeri, gli astri e gli esseri viventi, furono riprese con uno spirito del tutto diverso dalla Grecia. Alla Mesopotamia, legata alla mistica numerica ed astrologica, ed all'Egitto, più attento ai bisogni pratici, subentrò la scienza greca che si preoccupò non tanto di accumulare risultati positivi, quanto di trovare principi generali e spiegazioni razionali. Le conoscenze scientifiche di queste tre civiltà hanno costituito le basi della scienza occidentale, che ha coltivato altri rapporti (indiani, cinesi, arabi) inserendoli però in un corpus i cui criteri erano già stabiliti.

Download Links

Attenzione! Non sei abilitato a vedere questo testo.
Registrati o Fai Login

Attenzione! Non sei abilitato a vedere questo testo.
Registrati o Fai Login


dle

ATTENZIONE

Stai per prelevare André Pichot - La nascita della scienza. Mesopotamia, Egitto, Grecia antica (1993)


Materiale solo a scopo dimostrativo e per testare la sua funzionalità quindi una volta prelevato dovete cancellare i file entro 24 ore dal vostro PC Nessuno dei files indicati su questo sito è ospitato o trasmesso da questo server. I links sono forniti dagli utenti del sito, TRLegend.org non può essere ritenuto in alcun modo responsabile per qualsiasi pubblicazione o altra azione commessa dagli utenti.Se è stato di vostro gradimento supportate il lavoro comprando l'originale.

Commenta
Inserisci il codice dall'immagine:*
reload, if the code cannot be seen
Theme: